BlackBerry, in arrivo OS 11 con emulatore Android 7.0 Nougat ?

BlackBerry, in arrivo OS 11 con emulatore Android 7.0 Nougat ?

Tutti gli utenti con uno smartphone BlackBerry 10 stanno aspettando da tempo il rilascio della versione OS 10.3.3. Come abbiamo ribadito più volte questa nuova versione di sistema operativo proprietario non porterà nulla di nuovo dal punto di vista della funzionalità ma è molto probabile che possa risolvere alcuni bug che gli utenti segnalano da tempo legati al Browser BlackBerry e al BlackBerry Hub. Nonostante le assicurazioni di BlackBerry, il rilascio dell'update, previsto ancora per lo scorso giugno, tarda ad arrivare. Semplice ritardo oppure c'è sotto dell'altro ?

A nostro parere, conoscendo da anni l'azienda canadese, si tratta di un ritardo dovuto alla esiguità di persone che si occupano di un OS come il BlackBerry 10 che oramai è di fatto EOL (End of Life) e che negli anni ha visto diminuire di netto il team che si occupava dello sviluppo.

Ciò nonostante in questi giorni sta girando in rete una foto – anche se sembra molto un photoshop – di quella che dovrebbe essere una slide BlackBerry in cui si mostra la tastiera con sensore impronte digitali di quello che sarà il prossimo device BlackBerry. Sì, stiamo parlando del Mercury con tastiera fisica QWERTY ed OS Android. Fin qui nulla di strano. Anzi sono tutte notizie date in passato e sulle quali abbiamo già discusso molto.

Ed allora cosa c'è di strano ? Cominciamo subito con il dire che quello che ci ha fatto sgranare gli occhi è la scritta affianco all'immagine, ovvero:

“Makes use of a proprierty hypervisor technology to allow the device to run Android 7.0 in a secure container with BB11”

In sostanza si afferma che verrà rilasciata una versione di OS BlackBerry 11 con una technologia di hypervisor capace di consolidare più sistemi operativi su una singola piattaforma. Sarà vero ? Da parte nostra pensiamo che sia solo un photoshop creato ad hoc da qualche utente BlackBerry che ama il brand ed il sistema operativo proprietario e vede delle potenzialità in esso.

Ma allora è possibile quanto scritto nella slide ? In pratica è possibilissimo. Non dimentichiamoci che nel febbraio del 2015 BlackBerry ha rilasciato il QNX Hypervisor 1.0, un hypervisor di tipo 1 in tempo reale per i dispositivi medici, sistemi di automazione industriale e per le applicazioni automotive quali sistemi di infotainment per auto, sistemi di assistenza alla guida avanzati (ADAS), e quadri di bordo digitali. Questi, il QNX Hypervisor, può consolidare più sistemi operativi su una singola piattaforma di elaborazione o di system-on-chip (SoC), riducendo così i costi, le dimensioni, il peso e il consumo di energia dei loro prodotti.

E' possibile applicare questo Hypervisor anche sugli smartphone ? Molto probabilmente la possibilità c'è. Investendo tempo e denaro è sicuramente possibile farlo. Ad ogni modo da parte nostra sembra più una bufala che la realtà. Molteplici sono i motivi:

  • da tempo BlackBerry non sviluppa più OS BB10;
  • il team di sviluppo BB10 è stato praticamente smantellato;
  • la slide parla di OS BB 11 con la foto della tastiera del Mercury già confermato con OS Android 7.0 Nougat e non OS proprietario;
  • BlackBerry da qualche mese conferma di essere un'azienda fondata sul software e non più sull'hardware;

Ad ogni modo abbiamo voluto condividere con voi questa slide e le nostre perplessità a tal proposito. E voi che ne pensate ?

comments powered by Disqus