Speciale WES - BlackBerry Enterprise Server 5.0

Una delle novita' tanto attese dal Wireless Enterprise Symposium, tenutosi dall'8 al 10 Maggio a Orlando (Florida),  e' la nuova versione 5.0 del server BES (BlackBerry Enterprise Server), nome in codice ARGON.

Conviene fare una breve overview di cosa e' un server BES. Il server BES viene installato internamente alle aziende che hanno un proprio server di posta elettronica, Lotus Dominio/Microsoft Exchange/Novell Groupwise, ed effettua la redirezione dei messaggi di posta aziendale nonche' la sincronizzazione dei database PIM (Personal Information Management): calendario, rubrica, note, attivita'. Oltre a queste funzionalita' ve ne sono molte altre tra cui un controllo completo sul proprio parco di dispositivi BlackBerry aziendali tramite le IT Policy, funzionalita' maggiori rispetto al servizio BIS (sincronizzazione completa della casella di posta: sottocartelle, cancellazioni, archiviazione, ecc.), un sistema integrato per lo sviluppo di applicazioni intranet per i propri BlackBerry, ecc.

La nuova versione BES 5.0 introduce nuove funzionalita' tra le quali:
- Facilita' di aggiornamento e gestione
- Aggiornamento firmware palmari via wireless
- Maggiore robustezza (failover)
- Miglioramento dei tool di monitoring
- Accesso remoto ai messaggi archiviati sul mail server
- Accesso remoto ai documenti per consultanzione e invio come allegati
- Nuove funzionalita' del calendario (free/busy lookup, ecc.)
- supporto della sincronizzazione dei contatti nelle cartelle pubbliche di Exchange
- supporto della sincronizzazione dei contatti relativi a liste di distribuzioni personali
- possibilita' di aggiungere/modificare/rimuovere cartelle nella propria casella di posta elettronica direttamente dal palmare

Vediamo nel dettaglio alcune di queste...

High Availability
Abbiamo deciso di non tradurre il termine inglese availability perche' impropriamente viene tradotto in alta affidabilita', ma qui non si tratta di affidabilita' che e' gia' pienamente garantita dal server BES attuale con database SQL esterno (purche' sia un SQL server in cluster). Stiamo parlando di disponibilita' e cioe' in caso di fault hardware/software il tempo di downtime (indisponibilita' del servizio) viene ridotto, o addirittura annullato, tramite una procedura automatica di failover tra il server BES primario e secondario. Infatti, attualmente il server BES ha si' la possibilita' di appoggiarsi ad un server secondario attivo o passivo, ma lo switch dei servizi Windows che sottintendono il sistema BlackBerry deve essere comunque effettuato manualmente da un operatore all'insorgere del fault. La high availability sara' implementata attraverso un nodo primario e secondario, come e' gia' attualmente, sui quali pero' tutti i servizi BES sono costantemente up&running e al verificarsi di un fault del nodo primario e' il dispatcher service, sul server di stand-by, che in automatico dara' inizio al processo di failover.


Lo standby server stabilira' a questo punto la connessione al NOC di RIM e diventera' il nuovo server primario/attivo. Tutto questo si spera, a meno a giudicare da quanto dichiarato da RIM, in modo trasparente, quindi senza bisogno di intervento umano.

Monitoring
Il nuovo sistema di monitoring si basa su un'interfaccia web. Possibilita' di archiviazione dei dati fino ad un massimo di 52 settimane per scopi di analisi. Possibilita' di configurare le allarmistiche tramite messaggi PIN. Nuovi servizi e moduli saranno sviluppati mediante un concetto basato su plugin.

Management
Introdotto il concetto di ruoli amministrativi personalizzati. Questi ruoli custom saranno applicabili ai gruppi. Il concetto di gruppi, a sua volta, sara' completamente rivisto in ARGON. Gli utenti infatti possono appartanere a gruppi multipli che per loro natura potranno essere dinamici.
Gestione della topologia su base gerarchica e possibilita' di raggruppare i propri server BES al fine dell'applicazione di IT Policy/Configurazioni software solo per alcuni server all'interno del proprio BlackBerry Domain.

A queste nuove funzionalita' si aggiune anche:
- possibilita' di integrazione con i centralini PBX aziendali come gia' anticipato qualche settimana fa nella news relativa al Mobile Voice System - leggi news del 7 Maggio 2007;
- nuove interfacce API e Web Services per la customizzazione dei servizi di amministrazione BlackBerry a seconda delle proprio esigenze;
- integrazione con Microsoft Active directory e altre sorgenti dati sempre allo scopo di migliorare la gestione. Nessun aggiornamento dello schema di Active Directory sara' necessario.

Al termine della presentazione di RIM una domanda dalla platea riguardo alla possibilita' di sincronizzare via wireless il doppio calendario. L'oratore risponde che non c'e' ancora un timeframe definito ma che e' una delle nuove feature inserite nella lista delle Top 10.

Insomma, tante novita' che data la portata hanno forse costretto RIM a rivedere la data di rilascio inizialmente prevista per l'autunno 2007 e ora spostata al 2008.
Una nota di riguardo: a differenza delle versioni precedenti il nuovo BES Argon avra' un periodo di beta-testing di ben 9 mesi anziche' 3... il periodo piu' lungo di beta dall'avvento del BlackBerry di RIM.

Fonte: RIM, BGR
Tags: BES , Eventi
comments powered by Disqus