pag 1 di 727

BlackBerry Passport di AT&T approvato dalla FCC

In occasione del Consumer Electronic Show 2015, BlackBerry ha presentato un nuovo BlackBerry Passport dal form factor rinnovato con degli angoli curvi e non più spigolosi. Si è trattato di una decisione che ha suscitato diverso scalpore non essendo attesa ma questa non è altro che il risultato di una collaborazione con il gestore telefonico americano AT&T che avrà in esclusiva questo modello di smartphone.
 
BlackBerry Passport di AT&T approvato dalla FCC
 
Come abbiamo ribadito è' molto probabile che si tratti di un palmare SIM-Locked che sarà commercializzato solo negli Stati Uniti e, per commemorare questa rinnovata partnership, ha subito un ritocco nel design. Infatti si caratterizza per un nuovo form factor con gli angoli affusolati e molto arrotondati rispetto alla versione fin qui conosciuta con gli angoli più a spigolo. Inoltre il logo di AT&T è apposto sul retro del device dando un tocco personalizzato ed esclusivo.  

BlackBerry Travel, risolti i problemi di login all'applicazione per BB10

BlackBerry Travel e' un'applicazione gratuita sviluppata da BlackBerry che ci permette di gestire comodamente tutti i nostri viaggi direttamente dal nostro smartphone BB10. Desideriamo trovare voli o strutture in cui soggiornare? Gli orari dei voli e ottime soluzioni di soggiorno in hotel sono accessibili direttamente dal BlackBerry. Grazie alla funzione di scansione automatica del viaggio è possibile visualizzare gli itinerari inviati tramite e-mail e utilizzarli tramite il BlackBerry, indipendentemente da dove sia stata eseguita la prenotazione.  
BlackBerry Travel, risolti i problemi di login all'applicazione per BB10
Nei giorni scorsi il BlackBerry Travel restituiva dei messaggi di errore quando si tentava di accedere all'applicazione attraverso smartphone BlackBerry 10 e dopo aver inserito le credenziali di accesso. In sostanza il BlackBerry Travel non era in grado di completare il login all'applicazione.

BlackBerry OS 7 a confronto con OS 10, il grande strappo

Il 21 febbraio 2013, a Milano si è tenuta la presentazione del BlackBerry 10. L'azienda Canadese, non più RIM e che in passato raggiunse quote mondiali di mercato oltre il 30%, si trovava a dicembre 2012 ad avere una fetta di mercato del 3,7% in Europa e di appena lo 0,9% in America del Nord. I motivi di tale declino sono svariati e più o meno sono sempre quelli che affliggono l'azienda da tempo. Si può affermare che, nel 2012, esisteva un problema sopra gli altri dato dall'incapacità di rinnovare l'HW dei suoi prodotti.
BlackBerry OS 7 a confronto con OS 10, il grande strappo
Come si evince dai numeri si era giunti al momento di fare qualcosa di importante per dare una sferzata alla rapida discesa dell'azienda onde evitare che si raggiungesse il fondo del baratro in cui era precipitata. AlIa vigilia della presentazione i clienti BlackBerry erano in grande fermento ed aspettavano con ansia l'annunciata rivoluzione della società che si preparò al grande evento cambiando tutto, dai quadri aziendali con l'arrivo del nuovo amministratore delegato Heins, al nome stesso della ditta cambiato in BlackBerry. Questo per cercare di identificare azienda e prodotto con un solo nome.

John Chen, discriminante non sviluppare app per BlackBerry

In queste ore sta facendo discutere molto gli utenti un post del CEO di BlackBerry John Chen apparso sulle pagine del blog del brand canadese. Di cosa si tratta esattamente ? L'Amministratore Delegato di BlackBerry ha voluto condividere i suoi pensieri sulla neutralità della rete e su quello che egli chiama 'Neutralità delle applicazioni'. Il post è la conseguenza di una lettera inviata al presidente della commissione del Senato degli Stati Uniti per il commercio, scienza e trasporti, John Thune, al Presidente del Comitato della Camera su Energia e Commercio, Fred Upton, al senatore degli Stati Uniti Bill Nelson e al rappresentante degli Stati Uniti Frank Pallone Jr.
 
John Chen, discriminante non sviluppare app per BlackBerry
 
Se da una parte i commenti di Chen sulla definizione della neutralità della rete e la neutralità del vettore sono condivisibile da tutti ed abbastanza sensati, dall'altra attira molto l'attenzione la sua posizione su quello che egli chiama la neutralità dell'applicazione. Ma andiamo alla dichiarazione ufficiale.

Samsung insiste per l'acquisto di BlackBerry

Un nuovo rapporto del The Financial Post sostiene che, al di là delle dichiarazioni di facciata, l'interesse di Samsung nei confronti di BlackBerry non sia scemato tanto che il colosso coreano sta attivamente perseguendo un piano per rilevare o acquistare una quota significativa del brand canadese. Le dichiarazioni del The Financial Post si basano su tutta una serie di documenti che la banca d'investimento Evercore Partners, con sede a New York, starebbe stipulando per Samsung delineando i dettagli e la struttura di un possibile acquisto di BlackBerry.
Samsung insiste per l'acquisto di BlackBerry
In precedenza era stata Reuters a battere la notiza secondo la quale Samsung aveva avvicinato BlackBerry con un potenziale takeover da 7,5 miliardi di dollari. Tale relazione era basata su fonti anonime che sostenevano che i dirigenti delle due società, assieme ai loro consiglieri, si era riunitii per discutere di una possibile transazione.
pag 1 di 727