TAG: RIM

pag 6 di 22

RIM BlackBerry sponsorizza il campionato di basket americano NBA

Molte cose stanno cambiando in RIM negli ultimi mesi e non potrebbe essere altrimenti dopo l'arrivo di un nuovo CEO come Thorsten Heins. RIM ha cominciando ad investire molto di piu' in annunci pubblicitari e nuovi spot. Non da ultime le sponsorizzazioni prime time in occasione di eventi sportivi.

Più di recente, RIM e' apparsa con i propri smartphone BlackBerry nella pubblicita' tra la fine e l'inizio del secondo tempo durante alcune partite del campionato nazionale americano NBA trasmesso da ESPN (Entertainment & Sports Programming Network).

Tags: RIM , Sport

RIM apre 4000 punti vendita BlackBerry in Asia

RIM ha in programma una campagna per aumentare i punti vendita in Indonesia, Singapore, Thailandia e Malesia, cercando di capitalizzare sulla crescente domanda di smartphone BlackBerry del sud-est asiatico rispetto al crollo delle vendite negli Stati Uniti. RIM prevede di aprire circa 4.000 punti vendita tra negozi monomarca e magazzini ampliando la propria rete commerciale. A confermarlo e' Gregory Wade - RIM’s Asia head – a margine di un'intervista rilasciata durante la manifestazione del Mobile World Congress di Barcellona.

L'Indonesia è un banco di prova per l'espansione di RIM in tutto Sud-Est asiatico. Ben ci ricordiamo dei disordini durante un'apertura eccezionale a Jakarta per la presentazione del BlackBerry Bold 9790 che conferma come BlackBerry sia un marchio apprezzato e cercato. Non da ultimo l'apertura di un nuovo store a Giakarta nel quale e' possibile testare tutti i device prodotti da RIM. Tutto questo dimostra che RIM e' viva e vegeta ed ha una strategia di espansione molto aggressiva.

Tags: Asia , RIM

RIM e TAT presentano Confetti per condividere file tra tablet BlackBerry PlayBook

Ieri a Barcellona RIM e' tornata nuovamente sull'applicazione realizzata con la tecnologia Cascades di TAT – azienda di proprieta' di RIM da circa un anno – pubblicando un'applicazione multi-utente chiamata Confetti. Questa l'abbiamo vista anche qualche giorno fa come nuova applicazione per scambiare file, musica, foto e documenti tra tablet PlayBook. Si tratta dell'applicazione Confetti per la condivisione di file locale su dispositivi Playbook ed un sistema webcam-driven di riferimento spaziale che si accorda con Cascades. Si tratta di una tecnologia mai vista prima su qualsiasi altra piattaforma.

(cliccare qui per accedere al video dal BlackBerry)

Si tratta di un concetto che speriamo presto RIM possa sviluppare magari per condividere file tra amici o colleghi semplicemente trascinando e rilasciando documenti, foto, musica e altro su icone che rappresentano l'applicazione. Al di la' di come possa essere applicata tale tecnologia resta il fatto di come siamo veramente impressionati dalle idee e dallo sviluppo di TAT ed e' una chiara dimostrazione della potenza della piattaforma PlayBook.

Tags: PlayBook , RIM , tat

TAT e RIM BlackBerry inventano un nuovo modo per condividere documenti, musica, foto e file

Qualche giorno fa vi abbiamo presentato un video con alcune dichiarazione di come RIM e TAT vedono il futuro degli touchscreen. Nel video si poteva vedere molto bene come condividere documenti, foto o musica semplicemente avvicinando due device e, letteralmente, spingendo il documento da un device all'altro. Questo tipo di tecnologia e' apparsa nuovamente in occasione dell'apertura di ieri della Mobile World Congress che si sta svolgendo a Barcellona. Ed indovinate chi ha come protagonista ?

(cliccare qui per accedere al video dal BlackBerry)

Sì proprio TAT, azienda che RIM ha acquisito poco piu' di un anno fa per reinventate e ridisegnare l'interfaccia utente su tutti i dispositivi BlackBerry. Il nostro consiglio e' di godervi il video proposto oggi dato che si tratta di un nuovo sistema che TAT e RIM stanno studiando per i device BlackBerry 10 per condividere file, foto, musica e documenti.

Tags: File Sharing , RIM , tat

Il futuro degli smartphone touchscreen secondo RIM BlackBerry e TAT

Quello che ci piace sul video concept che vi proponiamo oggi e' che nulla di quello che viene proposto e' inverosimile. Anzi, in realta' alcune nelle innovazioni previste nel video si stanno gia' avverando e non e' così sorprendente dato che si tratta di un filmato di qualche anno fa.
Come sappiamo TAT – The Astonishing Tribe – e' una societa' rilevata da RIM poco più di un anno fa per mettere la loro tecnologia al servizio dei dispositivi BlackBerry siano essi smartphone o tablet.

(cliccare qui per accedere al video dal BlackBerry)

Quello che impressiona e' quanto riusciamo a capire dal loro blog nel quale affermano che stanno realizzando “....gli schermi capacitivi sono ormai diventati un bene assoluto per i dispositivi touchscreen.

Tags: Anteprime , RIM , tat

Mike Lazaridis compera 3 milioni di azioni RIM BlackBerry

Due giorni prima di lasciare il proprio ruolo di CO-Ceo di RIM a Thorsten Heins, Mike Lazaridis ha acquistato 3,1 milioni di azioni RIM a circa 15,90 $ per azione. Si tratta di un investimento di  quasi 50 milioni di dollari e che dimostra come il fondatore di RIM creda ancora moltissimo nella propria azienda e nella ripresa della stessa dopo un certo periodo di transizione.

L'acquisto di Mike Lazarids aumenta anche il suo peso all'interno di RIM portando il suo numero totale di azioni a circa 30 milioni pari al 5,7% della societa'. Questo acquisto pesante sembra sostenere la fede di Mike in RIM e nel suo futuro. "Abbiamo costruito un incredibile e forte forza lavoro fatta di talento ed esperienza", ha detto in un'intervista dopo le dimissioni. "Abbiamo costruito un gruppo dirigente forte ed esperto".

Come sarà la nuova RIM? Riflessioni tra crisi, aspettative e situazione attuale

Come ormai tutti sappiamo il 22 gennaio Research In Motion ha annunciato, al mondo tecnologico e non, che i CEO Mike Lazaridis e Jim Balsillie pilastri dell’azienda, avrebbero rassegnato le loro dimissioni.

Questo cambiamento non era del tutto inaspettato in quanto analisti, osservatori e soprattutto azionisti richiedevano da tempo un cambio di rotta da parte di RIM sempre più schiacciata dalla concorrenza di iPhone e Android. Nonostante il cambio al vertice gli investitori hanno comunque reagito negativamente alla notizia e il 23 gennaio le azioni RIM perdevano il 5%.

Tags: RIM

Intervista a Thorsten Heins nuovo CEO di RIM BlackBerry

RIM ha rilasciato una video intervista in cui introduce il nuovo CEO di RIM Thorsten Heins. Come abbiamo anticipato, il Sig.Thorsten Heins proviene da Siemens ed e' arrivato in RIM nel 2007 coprendo il ruolo di COO.

Dall'intervista sembra piuttosto entusiasta del ruolo che andra' a ricoprire in RIM sottolinenado il fatto di come l'azienda produttrice degli smartphone BlackBerry non sia invendita. L'unica apertura che fa e' la possibilita' della licenza d'uso del nuovo sistema operativo BlackBerry 10 una volta che sara' presentato verso la seconda meta' del 2010. Buona visione a tutti !

Lazaridis, fondatore di RIM, si dimette. Thorsten Heins e' il nuovo CEO

Come anticipato dal Wall Street Journal, Jim Balsillie e Mike Lazaridis si sono dimessi dalla loro posizioni di co-CEO di RIM. Si tratta di qualcosa che qualche anno fa sarebbe stato inconcepibile ma che anche di recente abbiamo spiegato con un nostro articolo.

A sostituirli e' stato incaricato Thorsten Heins, gia' COO di RIM. Mike Lazaridis e Jim Balsilie rimangono membri del Consiglio di Amministrazione mentre il nuovo Presidente di RIM ha subito confermato che non c'è nessuna intenzione di vendere l'azienda produttrice degli smartphone BlackBerry mentre puo' essere presa in considerazione la possibilita' delle licenze d'uso del BlackBerry 10 non appena sara' rilasciato come vi avevamo anticipato con un nostro articolo.

Ministero degli Interni tedesco mette al bando gli smartphone RIM BlackBerry e Apple iPhone

E' il sito web dell'informazione finanziaria ed economica Bloomberg a darci un'indiscrezione che coinvolge gli smartphone BlackBerry RIM ed iPhone Apple. Sembra infatti che il Ministro degli Interni tedesco Hans-Peter Friedrich ha vietato l'uso di questi device ai suoi dipendenti. La motivazione deve essere ricercata nel fatto che i server collegati ai dispositivi si trovano oltreoceano negli Stati Uniti. La conferma arriva da un quotidiano autorevole come il Bild-Zeitung che cita funzionari dell'intelligence tedesca.

La paura del governo tedesco e' la possibilita' che le informazioni riservate possono cadere in mani sbagliate. Cosa assolutamente impossibile vista l'attuale struttura della piattaforma BlackBerry. Al momento, il Ministro degli Interni tedesco si e' dotato di smartphone prodotti da HTC nei quali e' stato installato uno speciale software fornito dall'Ufficio federale per la Sicurezza Informatica. Anche se non viene spiegato come, questi dovrebbe tenere riservate e protette le informazioni scambiate tra i vari funzionari.

Tags: RIM
pag 6 di 22