TAG: Rumors

pag 1 di 5

BlackBerry Lisbon, caratteristiche tecniche del prossimo smartphone BB10

Gli smartphone BlackBerry della Serie-L saranno i primi palmari touchscreen con il nuovo firmware BB10. Abbiamo già avuto modo di conoscere il BlackBerry London, il BlackBerry Liverpool ed il BlackBerry Laguna. Quest’ultimo dovrebbe essere un’esclusiva del carrier americano Verizon visto il supporto alle reti CDMA del BlackBerry 10 Laguna nome in codice R069.

BlackBerry 10 Lisbon R070, caratteristiche tecniche del prossimo smartphone BB10

In rete è apparso un documento relativo alle caratteristiche tecniche del BlackBerry 10 Lisbon nome in codice R070 che presenta le medesime caratteristiche del BlackBerry 10 Laguna salvo che per il suporto alle reti CDMA. Dal documento è chiaro che questo smartphone BB10 sarà presentato in esclusiva negli Stati Uniti dal gestore AT&T lo stesso che qualche anno fa ebbe in esclusiva il BlackBerry Torch 9800 come primo smartphone con tastiera slide a scomparsa.


BlackBerry Laguna, caratteristiche tecniche del prossimo BB10 con supporto a reti CDMA

Della nuova linea di smartphone BlackBerry 10 della Serie L abbiamo già sentito parlare negli ultimi tempi e, piano piano, stiamo conoscendo il BlackBerry London ed il BlackBerry Liverpool. Da oggi dobbiamo aggiungere un nuovo dispositivo alla serie L grazie ad un documento del carrier americano Verizon che ci conferma l’esistenza del BlackBerry 10 Laguna nome in codice R069.

BlackBerry 10 Laguna R069 con supporto a reti CDMA

Si tratta di uno smartphone con supporto anche alla rete CDMA molto diffusa negli Stati Uniti e sembra che questo device uscirà in esclusiva per il gestore telefonico Verizon.

Tags: BB10 , CDMA , Laguna , Rumors

RIM cerca un partner hardware per produrre BlackBerry 10 di fascia medio bassa

Negli ultimi mesi il CEO di RIM Thorsten Heins non si e' lesinato nel rilasciare diverse interviste ai media. L’ultima e’ stato con il giornale The Telegraph al quale ha cercato di spiegare le strategie che girano attorno ai prossimi BlackBerry con OS BB10. Un po’ tutti i blog dedicati alla telefonia hanno riportato che Thorsten Heins desidera concedere in licenza il nuovo sistema operativo BlackBerry 10 fermando di fatto la produzione hardware per concentrarsi in quella software.

RIM cerca un partner hardware per produrre BlackBerry 10 di fascia medio bassa

Questo sulla base di dichiarazioni come: "Non abbiamo l'economia di scala per competere contro chi sforna 60 cellulari in un anno. Dobbiamo differenziarci e disporre di una piattaforma focalizzata. Per offrire BB10 potremmo avere bisogno di dare in licenza qualcosa a qualcuno che può fare questo ad un costo inferiore di quanto io possa fare. Ci sono diverse opzioni che stiamo attualmente valutando". Ed ancora: "Si potrebbe pensare a noi per la progettazione dell’ecosistema concedendone l’utilizzo a chi puo’ costruire un harwdare attorno ad esso a prezzi modici sia che si tratti di un BlackBerry o di un'altra cosa...".

Hampus Jakobsson, fondatore di TAT lascia RIM

TAT - The Astonishing Tribe – e' un'azienda svedese che RIM ha acquisito quasi 2 anni fa per migliorare l'esperienza utente nei futuri smartphone BlackBerry e nell'attuale tablet PlayBook. Per chi non lo sapesse TAT è rinomato per la loro innovativa interfaccia utente mobile (UI) ed ha una lunga storia di collaborazione con la tecnologia mobile. TAT si concentra sulla realizzazione di grandi esperienze utenti dal design, alla tecnologia e la prospettiva di usabilità. La loro tecnologia di design è usata oggi in una varietà di settori tra cui quello dell'elettronica dell'automotive e sara' il fulcro su cui si basa il prossimo sistema operativo BB10.

Hampus Jakobsson, fondatore di TAT lascia RIM

E' notizia di questi giorni che il suo fondatore, Hampus Jakobsson ha annunciato le dimissioni da RIM. I motivi di tale decisione non si conoscono anche se alcune persone a lui vicine confermano che alla base della sua decisione sta la motivazione di avviare un altro business.

Tags: Rumors , tat

RIM smentisce la chiusura degli store BlackBerry negli Stati Uniti

Nella giornata di ieri alcuni rumors hanno visto ancora una volta come protagonista RIM ed i propri store collocati nelle citta' e negli aeroporti americani. Questi negozi sono in gestione assieme alla Giant Wireless e posizionati in punti strategici degli Stati Uniti. Queste “persone molto vicine a RIM” confermavano l'intenzione da parte della casa canadese produttrice degli smartphone BlackBerry di chiudere tutti i magazzini americani entro qualche mese.

RIM smentisce la chiusura degli store BlacKBerry negli Stati Uniti

La smentita di RIM, attraverso un comunicato stampa, non si e' fatta attendere. "Possiamo confermare che solo lo store BlackBerry di Boston ha chiuso. Noi non siamo disposti a commentare voci o speculazioni su altri punti vendita a marchio BlackBerry negli Stati Uniti. Stiamo costantemente studiando il mercato consumer e come i clienti fanno acquisti. I consumatori hanno ancora molte opzioni per acquistare i prodotti BlackBerry in oltre 20.000 punti vendita negli Stati Uniti e nello store online ShopBlackBerry.com".

Tags: RIM , Rumors
pag 1 di 5