TAG: Apple

pag 1 di 12

eBuddy XMS, chattare dal BlackBerry con utenti Android, iPhone Apple, Windows e Nokia

Possiamo notare come sempre piu' piattaforme cross messenger stanno imponendosi sul mercato. Questo perche' l'esigenza che noi tutti abbiamo e' quella di rimanere in contatto con messaggi veloci ed istantanei con amici e colleghi che hanno smartphone di altre piattaforme e marche. Una di queste che sta avendo diversi riscontri positivi e' eBuddy XMS con la quale e' possibile chattare con un massimo di 30 dei nostri amici in una sola volta siano essi su BlackBerry, iOS Apple, Android, Windows Phone o Nokia. Di eBuddy XMS esiste anche una versione per pc se non abbiamo voglia di messaggiare dal palmare.

Tra le caratteristiche previste da eBuddy XMS notiamo come gli utenti della nostra rubrica  vengono aggiunti automaticamente al nostro profilo e come possiamo collegare il nostro account di Facebook per trovare altri amici. I messaggi prevedono anche degli indicatori di inviato e letto un po' come succede per il BlackBerry Messenger così a farci capire se il nostro amico/a lo ha ricevuto e letto.


RIM BlackBerry, Motorola, Nokia ed Apple trovano un compromesso per le nano-SIM

RIM, Motorola e Nokia da una parte ed Apple dall'altra si stanno da tempo dando battaglia sulle caratteristiche es il formato delle nuove nano-SIM che andranno a sostituire entro qualche anno le attuali schede così come le conosciamo. Sembra proprio che siamo vicini ad una conclusione positiva. L'ultima versione di microsim proposta da Apple non e' stata ritenuta idonea da Nokia, RIM e Motorola ma sembra che le posizioni si siano avvicinate pronte per una mediazione ed evitare la nascita di due progetti diversi.

La ragione del contendere e' evitare che le nuove nano-SIM possano essere inserite erroneamente da parte dell'utente nell'alloggiamento previsto per le micro-SIM. Ecco che un piccolo incavo nella nano-SIM renderebbe impossibile posizionare la scheda nella slot errata.

Whatsapp, chattare con amici Android, Nokia ed iPhone Apple rilascia la versione 2.7.7067 per BlackBerry

Da tempo abbiamo cominciato a conoscere WhatsApp come applicazione gratuita per palmari BlackBerry RIM che funziona da piattaforma cross-messenger per rimanere in contatto e chattare con utenti ed amici che hanno smartphone Android, Nokia ed Apple iPhone. Con WhatsApp possiamo anche inviare video ed audio il tutto gratuitamente ed incluso nella propria tariffa flat per smartphone BlackBerry come spiegato in questa nostra recensione.

Grazie a WhatsApp possiamo impostare il nostro status sociale con lontano, occupato etc.potendo inviare delle emoticons come siamo abituati a fare con il BlackBerry Messenger. In questi giorni WhatsApp si e' aggiornato alla versione 2.7.7067 che introduce una nuova interfaccia utente per un utilizzo piu' semplificato dell'applicazione.

Tags: Apple , Nokia , iPhone , whatsapp

WhatsApp, chattare dal BlackBerry con utenti Android, Nokia ed iPhone Apple rilascia la versione 2.7.6401

Negli ultimi tempi assistiamo a diversi update dell'applicazione WhatsApp, ed oggi si e' resa disponibile la versione 2.7.6401. Per chi ancora non la conosce, WhatsApp e' un'applicazione gratuita per palmari BlackBerry RIM che attraverso un unico pannello di controllo ci permette di chattare con utenti ed amici Android, Nokia ed Apple iPhone come spiegato in questa nostra recensione.

La novita’ di oggi sta nel rilascio della nuova versione 2.7.6401. Di quest'ultima non e’ disponibile una changelog anche se sappiamo che WhatsApp da qualche tempo si presenta con un'interfaccia utente completamente nuova e migliorata nelle prestazioni e che, probabilmente, necessita di qualche fix per risolvere alcuni bug.

Tags: Apple , Nokia , iPhone , whatsapp

RIM ed Apple violano i brevetti sulle gesture dei rispettivi tablet BlackBerry PlayBook ed Apple iPad

Non poteva mancare un nuovo capitolo della saga sulla violazione dei brevetti. Questa volta sono coinvolte RIM, Apple e molti altri produttori di tablet. Non e' una controversia che vede queste aziende una contro l'altra ma tutte denunciate dalla Touchscreen Gestures che ha sede in Texas.

Il motivo del contendere riguarda le gesture - cioe' tutti i movimenti che si eseguono con le dita - sullo schermo del tablet per effettuare varie operazioni quando lo utilizziamo. Touchscreen Gestures ritiene che RIM, Apple ed i loro concorrenti abbiano violato i propri brevetti per quanto riguarda i gesti di trascinamento, tocco e scorrimento che si fanno con le dita sui tablet tra i quali il BlackBerry PlayBook e l'iPad di Apple.

Tags: Apple , PlayBook , RIM , iPad
pag 1 di 12