TAG: RIM

pag 1 di 22

RIM chiude la settimana con un + 17% in Borsa

La scorsa settimana abbiamo sentito diversi rumors intorno a RIM con l’ultimo che vedeva IBM interessato alla divisione Enterprise di RIM. Non sappiamo se ci sono tuttora delle discussioni in corso tra RIM e IBM. Magari IBM è interessato, o almeno era interessato, nella divisione BES dell'impresa di Waterloo per avere un modo per competere con Microsoft nel mercato enterprise.

RIM chiude la settimana con un + 17% in Borsa

Ma come ha giudicato il mercato tutte queste voci ? La Borsa dice che RIM ha chiuso la settimana con un +17% segnando un +6% nell’ultima seduta di venerdì ed il valore delle azioni è passato da poco più di 7 a 8,29 dollari.

Tags: Borsa , RIM

RIM intenzionata a vendere NewBay ?

Il Wall Street Journal riporta un’altra voce che riguarda RIM. Questa volta la casa produttrice degli smartphone BlackBerry e’ coinvolta nella vendita di una sua delle sue recenti acquisizioni. Stiamo parlando della societa’ di cloud-service NewBay che RIM ha acquisito lo scorso ottobre per 100 milioni di dollari. Questa notizia arriva qualche giorno dopo che Bloomberg ha riportato un interesse di IBM per i servizi enterprise di RIM.

RIM intenzionata a vendere NewBay ?

Fonti del WSJ affermano come RIM "sta sollecitando e coinvolgendo i potenziali acquirenti di pezzi della società e al tempo stesso cercando di ottenere una migliore comprensione del valore degli stessi". Nick Manning portavoce di RIM si è trincerato dietro un "RIM in genere non commenta le speculazioni su potenziali acquisizioni e disinvestimenti".

Tags: RIM

RIM vince il ricorso contro Mformation Technologies ed evita di pagare 150 milioni di dollari

Dobbiamo tornare indietro di qualche settimana quando con questo nostro articolo vi abbiamo segnalato come Mformation Technologies aveva vinto una causa contro RIM di 150 milioni di dollari per la violazione di un proprio brevetto per la gestione da remoto degli smartphone. RIM ha avuto la possibilità di andare in appello vincendo, questa volta, la causa dato che la sentenza è stata rovesciata.

RIM vince il ricorso contro Mformation Technologies ed evita di pagare 150 milioni di dollari

Mformation Technologies può presentare ricorso, ma considerando che la denuncia originale era del 2008 e che il nuovo ricorso deve ripartire da capo, le probabilita’ di una nuova causa sono quasi nulle. Nel resto dell’articolo il comunicato stampa completo.

Tags: RIM

Luca Filigheddu, fondatore di Twimbow, diventa BlackBerry Developer Evangelist in RIM

Ci sono ancora persone che vogliono lavorare per RIM ed una di queste e’ Luca Filigheddu. Per chi non lo conoscesse si tratta di un'imprenditore italiano che ha sviluppato l'applicazione web social media Twimbow e che da qualche mese e’ diventato BlackBerry Developer Evangelist presso RIM. Twimbow è nato come un modo per risolvere alcuni problemi che hanno gli utilizzatori di Twitter integrando tutta una serie di strumenti e funzionalita’ che permettono di utilizzare al meglio questo social network sperimentando diversi servizi di ricerca, ranking e scoring.

Luca Filigheddu, fondatore di Twimbow, diventa BlackBerry Developer Evangelist in RIM

Luca ha fatto subito capire di che pasta e’ fatto dichiarando che: "Ci sono un paio di ragioni dietro questa scelta, primo fra tutti il grande cambiamento che RIM sta affrontando e lo sforzo incredibile per il lancio del nuovo smartphone BlackBerry basato su OS BB10. Sono molto orgoglioso di essere stato scelto per questo ruolo.  RIM sta creando un eccezionale team di sviluppatori in tutto il mondo, guidato da Alec Saunders, per aiutare gli sviluppatori nel portare le loro applicazioni nel prossimo nuovo sistema operativo”.

Tags: RIM

RIM cerca un partner hardware per produrre BlackBerry 10 di fascia medio bassa

Negli ultimi mesi il CEO di RIM Thorsten Heins non si e' lesinato nel rilasciare diverse interviste ai media. L’ultima e’ stato con il giornale The Telegraph al quale ha cercato di spiegare le strategie che girano attorno ai prossimi BlackBerry con OS BB10. Un po’ tutti i blog dedicati alla telefonia hanno riportato che Thorsten Heins desidera concedere in licenza il nuovo sistema operativo BlackBerry 10 fermando di fatto la produzione hardware per concentrarsi in quella software.

RIM cerca un partner hardware per produrre BlackBerry 10 di fascia medio bassa

Questo sulla base di dichiarazioni come: "Non abbiamo l'economia di scala per competere contro chi sforna 60 cellulari in un anno. Dobbiamo differenziarci e disporre di una piattaforma focalizzata. Per offrire BB10 potremmo avere bisogno di dare in licenza qualcosa a qualcuno che può fare questo ad un costo inferiore di quanto io possa fare. Ci sono diverse opzioni che stiamo attualmente valutando". Ed ancora: "Si potrebbe pensare a noi per la progettazione dell’ecosistema concedendone l’utilizzo a chi puo’ costruire un harwdare attorno ad esso a prezzi modici sia che si tratti di un BlackBerry o di un'altra cosa...".

RIM termina la ristrutturazione con gli ultimi 3.000 licenziamenti

La notizia non è nuova dato che avevamo gia' scritto a fine giugno di come RIM fosse in procinto di licenziare circa 5.000 dipendenti. Sembra che agosto puo' essere il mese in cui gli ultimi 3.000 dipendenti in odore di licenziamento lasceranno la societa'. Alcune fonti informano come la data stabilita per il licenziamento e' il 13 agosto ovvero due settimane prima della fine della Q2. Da sottolineare che anche se i licenziamenti non sono divertenti, in RIM sono considerati necessari per ridurre i costi.

RIM termina la ristrutturazione con gli ultimi 3.000 licenziamenti

Secondo le conferme che ci arrivano, i posti di lavoro che continuano ad essere sicuri all'interno di RIM coinvolgono tutti coloro che lavorano al nuovo sistema operativo BlackBerry 10 assieme a chi segue le vendite aziendali. I tagli di personale hanno coinvolto il servizio clienti, risorse umane, marketing, vendite non-enterprise di RIM e servizi di riparazione globali.

Tags: RIM

RIM smentisce la chiusura degli store BlackBerry negli Stati Uniti

Nella giornata di ieri alcuni rumors hanno visto ancora una volta come protagonista RIM ed i propri store collocati nelle citta' e negli aeroporti americani. Questi negozi sono in gestione assieme alla Giant Wireless e posizionati in punti strategici degli Stati Uniti. Queste “persone molto vicine a RIM” confermavano l'intenzione da parte della casa canadese produttrice degli smartphone BlackBerry di chiudere tutti i magazzini americani entro qualche mese.

RIM smentisce la chiusura degli store BlacKBerry negli Stati Uniti

La smentita di RIM, attraverso un comunicato stampa, non si e' fatta attendere. "Possiamo confermare che solo lo store BlackBerry di Boston ha chiuso. Noi non siamo disposti a commentare voci o speculazioni su altri punti vendita a marchio BlackBerry negli Stati Uniti. Stiamo costantemente studiando il mercato consumer e come i clienti fanno acquisti. I consumatori hanno ancora molte opzioni per acquistare i prodotti BlackBerry in oltre 20.000 punti vendita negli Stati Uniti e nello store online ShopBlackBerry.com".

Tags: RIM , Rumors

Steven Zipperstein e' il nuovo Vice Presidente e Chief Legal Officer di RIM

Steven E. Zipperstein e' il nuovo Vice President and Chief Legal Officer di RIM. Zipperstein arriva in RIM lasciando la sua posizione presso il gestore telefonico Verizon e dopo aver collaborato in passato anche con altre grandi societa'.

Steven Zipperstein e' il nuovo Vice Presidente e Chief Legal Officer di RIM

Il suo ruolo comprende aspetti legali, della comunicazione e delle relazioni e riportera' tutti i contributi al CEO Thorsten Heins svolgendo anche un ruolo di consigliere su questioni quali l'attuazione dei piani aziendali di RIM. Zipperstein e' stato scelto da RIM attraverso una ricerca svolta dalla societa' di ricerche legali Major, Lindsey & Africa. Nel resto dell'articolo il comunicato stampa completo.

Tags: RIM

Prem Watsa raddoppia la sua quota in RIM arrivando al 10%

Prem Watsa è nato nel 1950 a Hyderabad, India ed è il fondatore, presidente e amministratore delegato di Fairfax Financial Holdings, con sede a Toronto, Ontario. E' stato piu' volte chiamato con il sopranome di "Warren Buffett canadese" per il successo e l'intuito di molti dei suoi investimenti. Seguono una regola d'oro al momento dei suoi investimenti, Prem Watsa comprare sui minimi e vende sui massimi così da governare le sue scelte d’investimento.

Lo scorso 4 luglio, Prem Watsa CEO di Fairfax Financial Holdings Ltd ha confermato di aver raddoppiato la sua partecipazione in RIM. Watsa e' entrato in RIM a gennaio con una quota del 5,12 % dopo che Jim Balsillie e Mike Lazaridis avevano lasciato la societa'. Attualmente possiede il 9,9% dello share che rappresenta 51,9 milioni di azioni per un valore di circa 360 milioni di dollari.

Tags: Prem Watsa , RIM

Kodak perde l'appello nella causa di violazione di brevetti con RIM

Con la prima sentenza emessa a fine maggio a favore di RIM - come spiegato in questo nostro articolo - Kodak ha perso pure l’appello nella causa di violazione di brevetti. La denuncia originaria era stata depositata il 14 gennaio 2010 con Kodak che denunciava RIM di violare i propri brevetti per l’elaborazione di immagini e noto come brevetto '218.

Kodak pede l'appello nella causa di violazione di brevetti con RIM

Dopo aver perso la causa in prima istanza, Kodak ha perso anche l’appello. La diatriba puo’ considerarsi praticamente chiusa senza nessun esborso da parte di RIM come, al contrario, era successo qualche settimana fa con Mformation Technologies. Nel resto dell'articolo il comunicato stampa ufficiale.

Tags: Kodak , RIM
pag 1 di 22