Qantas abbandona BlackBerry e passa ad iPhone Apple

Qantas, la piu' grande compagnia aerea australiana, prevede di sostituire tutti i 1300 smartphone BlackBerry in dotazione ai suoi dipendenti con altrettanti iPhone Apple. La compagnia aerea afferma che tale sostituzione le permette di risparmiare qualche milione di dollari l'anno. "Non abbiamo iniziato la transizione ma crediamo di farlo a breve" ha affermato il Qantas Chief Information Officer Paul Jones.

Qantas abbandona il Blackberry per iPhone Apple

Questo tipo di cambiamento si deve sulla base di molti fattori come il feedback dei dipendenti ed i costi di gestione. "C'è stata una forte domanda da parte dei dipendenti Qantas per l'iPhone, con una larga maggioranza che ci indica questa opzione come il loro smartphone preferito", ha detto Jones.

"L'iPhone offre una interfaccia user-friendly e di facile accesso alle e-mail, contatti e calendari, così come soddisfa tutti i requisiti di sicurezza di Qantas. Il passaggio dalla piattaforma Blackberry a quella iPhone Apple fa parte di una strategia per la riduzione dei costi che si tradurra' in significativi risparmi anche se stiamo lavorando per essere in grado di fornire il supporto per dispositivi Android su base bring-your-own" afferma la compagnia australiana.

Purtroppo, a quanto ci risulta, Qantas non è l'unica azienda in Australia ad iniziare la transizione da BlackBerry ad iPhone Apple. Anche IBM Australia ha intrapreso la stessa strategia per i 500 dispositivi BlackBerry che porterebbe il risparmio dei costi ad una cifra stimata di 1,4 milioni di dollari.


Un portavoce di RIM in Australia ha detto che la società rimane impegnata nel mercato enterprise locale. "Nessuno ha delle performance migliori e sicure come RIM nella gestione dei dispositivi mobili sul posto di lavoro. La sicurezza della nostra infrastruttura è attendibile per moltissime delle più attente ed importanti organizzazioni al mondo tra cui il governo australiano".

[via]

Tags: iPhone
comments powered by Disqus