I migliori software per la grafica vettoriale

I migliori software per la grafica vettoriale

Gli anni 2000 hanno segnato un importante cambio di passo per quanto riguarda i software per la grafica pubblicitaria. Ce ne sono tantissimi, adatti a ogni esigenza d’uso e in versione gratuita o a pagamento e anche in quel caso a seconda dell’utilizzo che gli utenti vogliono farne.

La pandemia in questi ultimi 2 anni ha inciso ancora di più sullo sviluppo di nuove risorse e ha determinato una crescita notevole di alcuni settori della nostra economia, tra cui proprio quello del marketing in cui è coinvolta la grafica e quindi si è rafforzata ancor più la necessità di conoscere i programmi utili in questo settore.

Non importa se sei alle prime armi grazie ai software disponibili oggi puoi creare il tuo progetto grafico sia sfruttando programmi di grafica gratuiti che una vasta gamma di programmi a pagamento con funzionalità estese e professionali qualora decidessi di fare della grafica il tuo lavoro.

Quando si parla di grafica è bene chiarire che ci sono software pensati per la grafica raster, quindi proprio per la fotografia e il sistema pixel, e programmi di grafica vettoriale che vanno bene per ogni tipo di graphic design consentendo a chi li usa di modificare i propri progetti senza alterarli.

Le immagini vettoriali sono immagini fatte di linee, punti e curve e sono scalabili all’infinito in maniera vera e propria; infatti, il disegnatore può aumentare la grandezza a suo totale piacimento senza perdere qualità sulla risoluzione e rendendo i suoi file anche meno pesanti e quindi più facili da condividere.

Che tu sia un neofita o un appassionato del settore con qualche esperienza di grafica, puoi scegliere di intraprendere un corso illustrator come quello che ti offre MAC Formazione per imparare ad utilizzare i migliori programmi di grafica e altri software di supporto per dare vita ai tuoi progetti. Inoltre, seguendo il corso illustrator di MAC Formazione hai la possibilità di accrescere le tue competenze e di essere indirizzato verso concrete opportunità di impiego nel settore.

Come funzionano Adobe Photoshop e GIMP

Se si parla di grafica il software più conosciuto e utilizzato è sicuramente Adobe Photoshop. E’ un programma che si impara ad utilizzare in maniera intuitiva quindi va bene sia per chi non lo utilizza per lavorare che per i professionisti del settore.

L’interfaccia di Photoshop nel tempo è cambiata e ha offerto agli utenti sempre più funzioni per migliorare i progetti grafici, senza risultare più difficile da utilizzare.

Questo software di Adobe è a pagamento, se si vuole avere a disposizione tutti i suoi strumenti, e il suo costo non è fra i più economici, ma questo perché è davvero un programma con qualità superiori agli altri, nato per soddisfare le esigenze dei professionisti.

La versione gratuita si chiama Photoshop Express è facile da usare e offre comunque utili possibilità di progettazione del lavoro.

Un’ alternativa a Photoshop è GIMP, che fra i programmi di grafica gratis è quello con più strumenti e funzionalità. La sua interfaccia è molto simile a quella di Photoshop e imparare ad utilizzarlo perciò risulta molto semplice e veloce.

Questo software può essere utilizzato su tutti i sistemi operativi, quindi Windows, Mac e Linux e il suo punto di forza sono le opzioni di fotoritocco.

Illustrator, Blender e Inkscape, altri programmi per diventare un esperto di grafica

In testa ai software di grafica vettoriale c’è Illustrator, uno dei programmi adobe, pensato per lo più per la creazione di loghi e materiale pubblicitario ecc. Come tutti i programmi che sfruttano i vettori, Illustrator consente di modificare i file all’infinito e lascia i progetti assolutamente perfetti nella qualità strutturale e visiva.

Questo software permette inoltre di creare interfacce grafiche per siti web con estrema facilità, senza che il disegnatore si debba preoccupare delle sue abilità nel disegno. Adobe Illustrator si può utilizzare a pagamento, con la possibilità di divere soluzioni di abbonamento e non deluderà chi lo usa. Le sue funzionalità sono eccezionali e garantiscono ai disegnatori di sviluppare progetti di livello.

La migliore alternativa ad Illustrator per il disegno vettoriale è Inkscape. A differenza degli altri programmi di grafica vettoriale si può considerare più specifico per la grafica web, ma nelle funzionalità è il più simile a Illustrator. È gratuito e open source, legge tantissimi formati di file e i feedback degli utenti meno esperti sono positivi circa la facilità del suo utilizzo.

Infine, volendo menzionare in questo articolo solo 5 dei migliori software di grafica esistenti e disponibili in varie versioni, troviamo sicuramente Blender come altra possibilità di scelta per i nostri progetti grafici.

Questo software per la grafica 3D si può scaricare gratuitamente sul web senza doversi preoccupare della qualità dei progetti. A volte i disegnatori pensano che i software open source siano tali perché abbiano una gamma di strumenti limitata che influisca sulla validità del loro lavoro, ma non è così.

Sicuramente ogni programma è stato sviluppato per precise esigenze e scopi, ma ognuno di questi software menzionati è validissimo.

Blender è disponibile su tutti i sistemi operativi e offre grandi prestazioni in fase di rendering, quindi di fotorealismo. Fra le sue caratteristiche principali c’è senza dubbio la possibilità di utilizzarlo attraverso una combinazione di tasti e quindi con grande risparmio di tempo nell’avanzamento del lavoro.