Smartphone e Direct Email Marketing: il binomio funziona?

Smartphone e Direct Email Marketing: il binomio funziona?

Tra le soluzioni più utilizzate nel digital marketing, quando si parla di comunicazione promozionale, troviamo indubbiamente le mail. Il servizio di Direct Email Marketing infatti gode di una serie di vantaggi che gli permettono di scavalcare numerosi limiti di altri mezzi, raggiungendo il destinatario tramite una corsia preferenziale: l’indirizzo di posta elettronica.

Negli anni l’utilizzo della mail a fini pubblicitari si è rivelato sempre più efficace, soprattutto considerando anche l’esponenziale diffusione degli smartphone nella vita quotidiana di tutti noi.

Vediamo in questo articolo come il binomio smartphone e Direct Email Marketing funziona e perché tale strumento dovrebbe essere una componente irrinunciabile in qualsiasi campagna di digital marketing che si rispetti!

Oggi gli smartphone sono dappertutto

Se fino ad una decina di anni fa avere un cellulare era considerato qualcosa di esclusivo per le nuove generazioni o per tutti coloro che ne avevano la necessità in vista di impegni lavorativi, oggi questi computer-cellulari sono diventati parte integrante della vita di tutti noi.

A prescindere dall’utilizzo che se ne fa, dunque, lo smartphone oggi è nella maggior parte dei casi la prima cosa che vediamo al mattino e l’ultima di cui ci occupiamo la sera. Con questa soglia di attenzione molto alta è intuibile capire come mai le campagne DEM siano così efficaci nel comunicare.

Un’altra cosa di cui tenere molto conto è l’orario di invio: visto che la mail invia una notifica di ricezione al destinatario quando raggiunge la casella di destinazione, è importante intercettare l’utente in un momento in cui è naturalmente disposto a distrarsi. A seconda del target, dunque, spedire messaggi di posta elettronica promozionali ad un’ora precisa potrà fare la differenza tra una campagna di successo oppure un investimento non soddisfacente.

Come strutturare una campagna DEM vincente su smartphone?

Per andare a segno, però, non è sufficiente limitarsi all’invio massivo di mail. Ad un servizio di invio DEM professionale va affiancata anche una strategia, sia per i contenuti che per la grafica.

Per impattare nel migliore dei modi su un pubblico in target, infatti, è fondamentale utilizzare un linguaggio ed un’impostazione della user experience che sappiano assecondare al meglio le aspettative e i desideri di chi legge, rendendo la consultazione del messaggio quanto più intuitiva possibile.

Le parti importanti di questo passaggio sono la scelta del contenuto su cui puntare e le modalità attraverso cui viene guidata l’attenzione del lettore. In ottica di acquisizione infatti all’oggetto del messaggio andrà anche allegata una Call to Action, ossia un tasto che invita l’utente ad un’azione successiva (sia questa compilare un form, visitare il sito aziendale o richiedere un contatto telefonico). Mail promozionali di successo garantiscono tassi di conversione che pochi altri mezzi sono in grado di raggiungere.

Mobile user friendly per prima cosa!

Sempre in merito alla user experience un altro aspetto davvero chiave per il successo di una campagna Direct Email Marketing orientata alla consultazione smartphone è l’impostazione grafica mobile friendly! Se questa variante inizialmente è nata come alternativa alla visualizzazione su dispositivi fissi, nel tempo ha pian piano scavalcato il design originale, impostandosi come layout prioritario nella fase di direzione creativa.

L’insieme di tutte le variabili che abbiamo menzionato permette, quando eseguito nel modo giusto, di evitare l’incubo di tutti i marketer che lavorano in campagne DEM: la cartella spam.

L’utilizzo davvero diffuso delle mail promozionali ha portato i provider di posta elettronica a impostare soglie di verifica sempre più alte per l’invio e la ricezione di messaggi. Questo cambio di ritmo ha inizialmente contrastato efficientemente il fenomeno dello spam marketing, catturando tuttavia qualche messaggio non appartenente a questa categoria.

La creazione di mail ottimizzate, con i contenuti curati e un’offerta accattivante, è sicuramente la strategia giusta per fare breccia nella casella mail e nell’attenzione dei futuri clienti…ne siamo certi!