File persi, cancellati o danneggiati? Ecco come recuperarli

File persi, cancellati o danneggiati? Ecco come recuperarli

Ti è mai capitato di cancellare dati importanti per errore? O magari di non riuscire a trovare determinati file perché corrotti in seguito a un virus o a un crash del computer? O forse hai svuotato troppo precipitosamente il cestino che conteneva documenti dei quali hai ancora bisogno?

Purtroppo sono imprevisti che possono capitare a chiunque e, se si verificano, ti mettono nei pasticci. Magari sono file importanti per la tua tesi o per la tua presentazione aziendale, o forse sono video e foto di ricordi preziosi.

Però non disperare, i tuoi file possono ancora essere recuperati e salvati! Come? Con i software di recupero file, sempre più diffusi sia in ambito privato che aziendale per recuperare dati persi, cancellati, corrotti e danneggiati. In questo articolo accendiamo i riflettori su Recoverit, considerato dagli esperti del settore come uno dei software più completi e affidabili per recuperare dati, file e documenti persi nell’ecosistema digitale.

Cos’è Recoverit

Recoverit è uno strumento in grado di recuperare documenti cancellati, persi, danneggiati o formattati accidentalmente da un computer.

Dai documenti ai video, dagli audio alle email, nessun documento sfuggirà all’occhio vigile di Recoverit se è ancora presente nel tuo computer. Per un recupero più veloce e preciso puoi visualizzare in anteprima i file trovati, così da ottimizzare i tempi e rendere l’operazione non solo semplice ma anche rapida.

Durante la scansione dei file puoi anche mettere in pausa, recuperando in tempo reale i documenti cancellati o andati persi. A disposizione degli utenti c’è anche una procedura guidata per i principianti, seguendoli e accompagnandoli step by step nel corretto uso del software.

Una scelta che collima perfettamente con la filosofia aziendale di Wondershare, azienda produttrice di Recoverit, che punta a creare contenuti facilmente fruibili da qualsiasi utente, indipendentemente dalla sua conoscenza e dimestichezza con la tecnologia.

Il sistema inoltre crea un’unità USB di avvio, aiutandoti ad accedere ai dati del tuo computer andato in crash. Naturalmente puoi recuperare documenti di diversi formati.

Recovery Advanced, riparazione video rapido e avanzata

Un particolare approfondimento merita la versione Recoverit Advanced, specializzata nel recupero file di video.

Questa funzione consente di recuperare i video persi, cancellati o ben nascosti nel pc indipendentemente che siano Ultra HD, 4K o 8K. All’occorrenza puoi anche ripristinare video da DSLR, fotocamere digitali, droni ecc. Puoi riparare più file contemporaneamente, senza assolutamente perdere la qualità dell’immagine.

Le modalità di riparazione sono due, rapida ed avanzata, e si adattano perfettamente a ogni esigenza. Insomma se non riesci più a trovare un video, Recovery Advanced è la risposta a ogni problema.

Come utilizzare Recovery

Per concludere ecco un piccolo tutorial che ti spiega velocemente come utilizzare Recovery per recuperare dati cancellati dal computer o da altri dispositivi USB.

La prima cosa da fare naturalmente è scaricare ed installare Recoverit sul tuo pc. Dopo questa operazione fai doppio clic sull’icona del programma. Si aprirà davanti a te la schermata iniziale, dalla quale scegliere l’operazione di recupero dati da effettuare.

Le modalità a tua disposizione sono 7:

  • recupero file eliminati;
  • recupero dati cancellati dal cestino;
  • recupero dati da disco formattato;
  • recupero partizione persa;
  • recupero dati da dispositivi esterni;
  • recupero dati dopo attacco di un virus;
  • recupero dati da pc con schermata blu o che non si avvia.

Una volta scelta la modalità desiderata, il programma in automatico ti indica una nuova finestra dove selezionare il disco per effettuare la ricerca e il successivo recupero dei dati.

Dopo aver selezionato il disco, che può essere un hard disk, una chiavetta USB, un disco esterno o una scheda SD, non devi fare altro che cliccare su “Avvio” per far partire la scansione alla ricerca dei dati perduti.

Durante la scansione comparirà una finestra e verranno mostrati tutti i dati trovati, opportunamente suddivisi per tipologia o percorso per aiutarti nella ricerca. Non ci sono i file che stai cercando? Allora avvia una ricerca più approfondita con la funzione “Recupero a tutto tondo”. Al termine della scansione comparirà l’elenco di tutti i file trovati. A quel punto devi semplicemente selezionare il file, o l’intera cartella, e cliccare su “Recupera” per riavere a disposizione i tuoi preziosi dati.