pag 7 di 372

David Kleidermacher è il nuovo Chief Security Officer di BlackBerry

BlackBerry ha annunciato di aver assunto David Kleidermacher come Chief Security Officer con il ruolo di supervisionare la ricerca specifica per la sicurezza e lo sviluppo del prodotto. Inoltre sarà responsabile del programma di certificazione e approvazione prodotto di BlackBerry. David Kleidermacher proviene da Green Hills Software dove ha svolto il ruolo di Chief Technology Officer destreggiandosi nei brevetti e negli strumenti di sviluppo software, la sicurezza mobile e la tecnologia IoT.
David Kleidermacher è il nuovo Chef Security Officer di BlackBerry
"David è un eccezionale aggiunta al nostro team di best-in-class nella sicurezza e contribuirà a prolungare lo standard gold di BlackBerry mentre lavoriamo con i clienti per affrontare le nuove sfide della sicurezza informatica", ha dichiarato John Chen, Chairman e CEO di BlackBerry. "In particolare la conoscenza di David nella sicurezza Internet of Things e nei sistemi embedded sarà preziosa per la nostra strategia e continuiamo ad espandere la nostra gestione degli endpoint mobili di tutto il mondo."

BlackBerry Rio, i primi accessori appaiono in rete

Sembra che il 2015 di BlackBerry inizierà con il lancio del BlackBerry Rio. Non si tratterà di uno smartphone full touchscreen di fascia alta come si pensava fino a poco tempo fa. Questi sarà piuttosto una evoluzione del BlackBerry Z3 con specifiche aggiornata che lo faranno collocare in una fascia media.Dovrebbe trattarsi di quello che in molti conoscono già come BlackBerry Z20 e che, a livello di hardware, dovrebbe differenziarsi dal BlackBerry Z3 con un alloggiamento della fotocamera leggermente allungato nella parte in vetro e l'uscita per l'altoparlante molto più grande.
BlackBerry Rio, i primi accessori appaiono in rete
Il BlackBerry Rio dovrebbe essere presentato e rilasciato in occasione del prossimo Mobile World Congress 2015 che si svolgerà a Barcellona dal 2 al 5 marzo. Questi non dovrebbe costare più di 300 Euro e dovrebbe essere l’occasione per approcciare la piattaforma BlackBerry per che non lo ha fatto prima.

BlackBerry 10.3.1 rilascio aggiornamento previsto il 19 febbraio

Moltissimi sono gli utenti che stanno aspettando con impazienza il lancio ufficiale della versione di sistema operativo BlackBerry 10.3.1 che, ricordiamo, sarà valida per tutti i modelli di smartphone BB10 presenti sul mercato. Ufficialmente BlackBerry ha sempre ribadito che questo doveva accadere nel mese di febbraio, senza mai dare una data certa. Questa mancanza di una data precisa ha fatto temere ad un possibile ulteriore rinvio.
BlackBerry 10.3.1 rilascio aggiornamento previsto il 19 febbraio
Questo perchè in precedenza sembrava che BlackBerry volesse rilasciare l’aggiornamento a gennaio nonostante non ci fosse nessuna comunicazione ufficiale in merito da parte del brand canadese. In ogni caso le ultime indiscrezioni danno per certo il mese di febbraio indicando per certa anche una data.

Samsung acquista BlackBerry, partita inchiesta per insider trading

Dobbiamo fare un passo indietro a circa un mese fa quando, verso la metà di gennaio, la Borsa dei titoli tecnologici americani fu scossa dalla notizia di un possibile acquisto di BlackBerry da parte di Samsung. Stando ai soliti 'bene informati', Samsung era pronta a stanziare qualcosa come 7,5 miliardi di dollari per fare suo il brand canadese. Questa notizia non fece altro che far lievitare le azioni di BBRY di circa il 30% in pochissimi minuti.
 
Samsung acquista BlackBerry, partita inchiesta per insider trading
 
Sulla base di questa situazione, le autorità di regolamentazione di Stati Uniti e Canada stanno conducendo un'indagine sulle attività di compravendita nel periodo precedente al rumors sull'acquisto di BlackBerry da parte di Samsung.

Mercato globale smartphone, bene iOS Apple e Android, stabile Windows Phone. BlackBerry in leggero rialzo in Europa

Attraverso il suo Worldpanel, Kantar ha pubblicato i dati delle quote di mercato globale relative ai vari produttori di smartphone a fine 2014. Anche nel mese di dicembre BlackBerry fa segnalare delle quote di mercato irrisorie anche se in Europa migliora la sua performance di circa lo 0,6%. Andando ad analizzare i numeri veri e propri si nota come la quota di mercato di BlackBerry è stabile negli Stati Uniti mentre aumenta leggermente in alcuni Paesi Europei. Negli USA la quota di mercato di BlackBerry relativa a dicembre è stabile allo 0,3% come lo scorso ottobre 2014.
Mercato globale smartphone, bene iOS Apple e Android, stabile Windows Phone. BlackBerry in leggero rialzo in Europa
Sommando i cinque maggiori mercati europei - Regno Unito, Germania, Francia, Italia e Spagna - la quota di mercato di BlackBerry è leggermente migliorata. Questa è passato dal 2,1% registrato ad ottobre al 2,7% registrato a dicembre. Entrando nel dettaglio notiamo come la quota di mercato della Francia è passata dallo 0,3% allo 0,6% mentre nel Regno Unito dallo 0,3% allo 0,8%. La Germania sale leggermente dallo 0,4% allo 0,5% mentre la Spagna, anche nel mese di dicembre, registra un market share dello 0%. 

Typo condannata a pagare a BlackBerry 860.000 dollari per violazione del divieto di vendita

Chi non si ricorda di Typo e della sua tastiera fisica QWERTY da applicare all'iPhone simile a quella del BlackBerry Q10 ? Come sappiamo BlackBerry ha vinto la battaglia legale ottenendo il divieto della messa in vendita di tale tastiera. Nonostante questo, Typo Products LLC ha continuato nella commercializzazione di questa tastiera del tutto simile a quella del BlackBerry Q10 e che si può applicazione all'iPhone. 
 
Typo condannata a pagare a BlackBerry 860.000 dollari per violazione del divieto di vendita
 
Proprio per questa ragione BlackBerry, nell'agosto dello scorso anno, ha chiesto di sanzione Typo in quanto ignorava il divieto di vendita di tale accessorio impartito dal Giudice Federale. Chiaramente quando si tratta di beghe legali sono necessari svariati mesi per avere una sentenza ma proprio di recente Typo è stata condannata ad un risarcimento danni per la somma di 860.000 dollari.

La sicurezza BlackBerry incorporata nell'hardware

BlackBerry è sempre stata sinonimo di sicurezza ed in tutta la sua storia, recente e passata, ha sempre ribadito il fatto che la sicurezza nei propri dispositivi è costruita proprio nel cuore dell'hardware. Non a caso i principali clienti di BlackBerry sono governi, agenzie governative, multinazionali e molti nomi del mondo bancario e della finanza.

La sicurezza BlackBerry incorporata nell'hardware
Se vi siete mai chiesti che cosa significhi esattamente tutto questo, Alex Manea, responsabile dei servizi di sicurezza in BlackBerry ha voluto spiegarcelo.

Khan Brother Group aumenta la partecipazione in BlackBerry con quasi 2 milioni di azioni

Secondo quanto rivela una documentazione depositata presso la Securities and Exchange Commission (SEC), il gruppo Kahn Brothers ha un portafoglio azionario con un valore di mercato di circa 580 milioni dollari relativamente al quarto trimestre del 2014. Si tratta di una società di investimento che fa capo a Irving Kahn che, nonostante la veneranda età di 109 anni, ricopre il ruolo di Presidente.
Khan Brother Group aumenta la partecipazione in BlackBerry con quasi 2 milioni di azioni
Non è la prima volta che ci occupiamo di questa società di investimento dato che anche a maggio dello scorso anno ci era stato segnalato come la partecipazione in BlackBerry da parte di Kahn Brothers Group era pari a 400.000 azioni.

BlackBerry, il Negozio BBM visitato un miliardo di volte nel mese di gennaio

Anche se qualcuno non si cura degli adesivi che quasi giornalmente appaiono sul negozio BBM, BlackBerry ha annunciato che questi è stato visitato un miliardo di volte dagli utenti che utilizzano il servizio di messaggistica istantaneo sviluppato dal brand canadese. Inoltre il 72% degli utenti con accesso al negozio BBM interagisce con i beni virtuali presenti.
BlackBerry, il Negozio BBM visitato un miliardo di volte nel mese di gennaio
Secondo Matthew Talbot, Vice President Emerging Solutions di BlackBerry, i beni virtuali hanno generato più di 3 miliardi di impressioni totali. Inoltre nelle ultime sei settimane le interazioni degli utenti con i beni virtuali sono salite di oltre il 200%. Questo dimostra che la vendita e divulgazione dei beni virtuali può generare business ed un discreto turnover per BlackBerry.

BlackBerry Classic disponibile da TIM per Partita IVA

TIM, attraverso le pagine del suo sito mobile dedicato alle imprese ed ai professionisti, presenta il BlackBerry Classic. Questo nuovo smartphone BB10 viene proposto ai clienti business con diverse offerte promozionali. Si va da un canone di 14 euro al mese per 24 mensilità per il solo palmare fino ad un canone massimo mensile di 59 Euro che comprende minuti ed SMS illimitati ed Internet di 1GB per Italia ed Europa.
 
 
BlackBerry Classic disponibile da TIM per Partita IVA
 
Oramai è noto come il BlackBerry Classic sia il primo BB10 progettato dalla società canadese che introduce nuovamente la trackpad ottica ed i tasti di funzione che abbiamo apprezzato e conosciuto in passato con i BlackBerry Legacy. Il BlackBerry Classic con il nuovo sistema operativo BB10 incorpora la qualita’ e l’efficienza di BlackBerry con la praticità e la tecnologia degli smartphone con tastiera fisica. E’ un device con tecnologia 4G, in grado di connettersi ad altissima velocità.
 
 
pag 7 di 372